Prostaglandine

CONDIVIDI
, / 1147

Acidi ciclopentanoici derivati dall’acido arachidonico presenti nell’organismo umano Hanno un ruolo biologico importante soprattutto come mediatori flogistici (nei processi derivanti dalle infiammazioni). Inoltre regolano l’aggregazione piastrinica, il mantenimento del bilancio elettrolitico, hanno effetti protettivi nei riguardi delle mucose, in particolare quelle gastriche. Il loro nome deriva dal fatto che per la prima volta furono individuate nel liquido seminale e pertanto ritenute un prodotto di una ghiandola dell’apparato riproduttore maschile detta prostata. L’interferenza con il metabolismo delle prostaglandine è il principale meccanismo d’azione dei farmaci antinfiammatori.

« Back to Glossary Index

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.