Paucisintomatico

CONDIVIDI
, / 4852

Con questo aggettivo si indica la scarsità di sintomi con cui si manifesta una determinata malattia o condizione anomala (dal latino pauci, ossia pochi). Si dice che una malattia decorre in maniera paucisintomatica quando non produce sintomi di rilievo, al punto da passare del tutto inosservata o da essere attribuita ad un lieve malessere passeggero o al peso degli anni. La paucisintomaticità è tipica dello stadio iniziale di molte malattie e come tale rappresenta un grosso limite alla cura ed al trattamento delle stesse: la diagnosi precoce infatti è molto importante per rallentare od ostacolare la progressione di diverse patologie.

« Back to Glossary Index

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.