Devitalizzazione

CONDIVIDI
, / 1311

Operazione odontoiatrica che consiste nell’alesare il canale o i canali radicolari di un dente eliminando il loro contenuto di vasi e nervi fino all’apice del dente. Viene effettuata quando la carie raggiunge il nervo e causa un dolore persistente. In questo modo si assicura la scomparsa del dolore e la sopravvivenza del dente trattato a lungo. Il decorso canalare viene quindi sigillato con appositi cementi e un materiale biologicamente non attivo usato come riempitivo canalare, in genere la guttaperca calda.

« Back to Glossary Index

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.