Afta

CONDIVIDI
, / 936

Piccola lesione superficiale, piccola ulcerazione a livello della bocca, spesso di colore giallo o grigio-bianco. Può manifestarsi in seguito a un eccesso di acidità, dovuta, ad esempio, ad una risalita di acido attraverso l’esofago. In genere provoca una sensazione di fastidio e bruciore. Le afte si distinguono in due tipi: le afte miliari (di piccole dimensioni, non superano 1 cm di diametro) sono curabili con automedicazione oppure guariscono spontaneamente in una settimana; le afte giganti (1-4 cm) per le quali è consigliabile consultare un medico per individuarne la causa e la cura.

« Back to Glossary Index

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.