Come scegliere il dentifricio?

Sono tanti, forse troppi. Stiamo parlando di dentifricio: scegliere quello giusto non è poi così semplice. Allora come orientarsi?
CONDIVIDI
, / 455
Come scegliere il dentifricio?

Sono tanti, forse troppi. Stiamo parlando di dentifricio: scegliere quello giusto non è poi così semplice. Allora come orientarsi?

Quando si tratta di salute orale la questione non va presa sotto gamba. Oggi l’offerta di dentifrici è molto ampia, quasi da rendere la scelta difficile. Per questo capita spesso di preferire il prodotto meno costoso o in offerta.

Da dove iniziare

Per prima cosa è importante capire chi utilizzerà il dentifricio perchè non sempre tutti i membri della famiglia possono usare lo stesso. Infatti ognuno ha delle esigenze specifiche. Ad esempio è preferibile che un bambino e un adulto non utilizzino lo stesso prodotto. Infatti se in casa un genitore utilizza dentifrici sbiancanti, non è consigliabile che anche un bambino ne faccia uso. Perchè? Proprio perchè cambiano le esigenze!

Il fluoro è uno degli ingredienti conosciuti tra quelli che si possono trovare in una pasta dentifricia. Ma come districarsi tra l’enorme varietà di prodotti sul mercato?

Dentifricio, quali funzione svolge

Il dentifricio svolge molte funzioni:

  • combattere i batteri,
  • combattere la formazione della placca,
  • purificare la bocca,
  • combatte l’alito cattivo,
  • prevenire i problemi del cavo orale.

Perciò va scelto con molta consapevolezza, soprattutto se si pensa che se ne farà un uso quotidiano continuativo in base all’eventuale problema da risolvere.

È importante ricorrere a un dentifricio specifico, per esempio in caso di ipersensibilità dentale per remineralizzare dentina e smalto, rendendo allo stesso tempo i denti meno sensibili agli sbalzi termici, agli acidi e ai dolci.

Ascolta la tua bocca

Dunque quando si è davanti allo scaffale del supermercato è importante avere le idee chiare e sapere quali aspetti tenere in considerazione nella scelta di un dentifricio.

Bisogna imparare ad ascoltare la propria bocca e cercare di individuare il problema e di conseguenza i prodotti che rispondono alle proprie esigenze.

Non esitare a rivolgerti al tuo dentista per ricevere un consiglio sui prodotti migliori da utilizzare e per prevenire la comparsa di fastidi più gravi. Inoltre, se prescritto, non esitare ad andare in farmacia in caso di particolari esigenze.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.