Un nuovo sito targato WordPress

Consigli per un sorriso naturalmente splendente

CONDIVIDI
, / 531 0
Consigli per un sorriso naturalmente splendente

Il sorriso che hai ora ti sembra spento e sbiadito rispetto a quello che sfoggiavi nelle foto dell’estate? Non ti preoccupare, la natura offre rimedi proprio per tutto, anche per avere un sorriso più pulito e luminoso.

Tutti amiamo i denti bianchi e sappiamo che il loro colore influisce notevolmente sull’estetica e sulla nostra immagine.

Magari siamo attenti nel lavare i denti o evitare bevande come il caffè o il fumo, eppure non riusciamo ad ottenere il sorriso splendente che tanto desideriamo.

Cosa fare dunque?

Rivolgersi al proprio dentista di fiducia è sempre la migliore soluzione ma, se ogni tanto vuoi sperimentare i “consigli delle nonne”, ecco alcuni rimedi casalinghi sicuri per trasformare il tuo sorriso:

1) Uno dei principali rimedi alle macchie di fumo sui denti è il limone.
Strofinandone la buccia sulla superficie o facendo risciacqui diluendone il succo in acqua permette di sbiancare i denti in modo naturale e veloce.

2) Arance, non solo vitamina C:
Hai voglia di una spremuta di arancia? Ottimo, dopo averla preparata non buttare la buccia! Prendila e strofina la parte bianca interna sui denti.
Si può anche macinare e ridurre in polvere la scorza per farla essiccare e poi applicarla sui denti: la sua azione abrasiva luciderà e farà brillare il tuo sorriso.

3) Fragole per i più golosi

Hai tempo per una maschera di bellezza per i tuoi denti?

Bastano 5-10 minuti per sbiancare i denti strofinando la parte interna di una fragola ed attendere i risultati. Finita l’attesa, lava i denti con un normale dentifricio e il risultato sarà smagliante.

4) Ma quanti usi ha il bicarbonato?!

Igienizza, pulisce, ammorbidisce e.. aiuta ad eliminare le macchie gialle sui denti.

Aggiungi al dentifricio applicato sullo spazzolino mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio, spazzola i denti e risciacqua. L’ideale per chi ha poco tempo a disposizione!

5) Collutorio naturale

Probabilmente questo è il rimedio meno “gustoso”, ma sicuramente adatto ai più temerari. Mescolando 130 ml di aceto bianco e 1 cucchiaio di sale è possibile creare un collutorio naturale per sciacquare la bocca e rimuovere dai denti eventuali patine gialle.

6) Un aiuto dalle piante

Semplice e veloce, un altro rimedio consiste nello strofinare i denti con qualche foglia di salvia per sentire subito la bocca fresca e pulita. Si tratta di un valido aiuto delicato anche per combattere le macchie.

Dentifricio sbiancante fai da te

Sappiamo oggi che esistono un numero infinito di dentifrici “light” che contengono sostante naturali, ma se ci si volesse cimentare nella preparazione “fai da te” di uno di questi ecco come ottenere un dentifricio sbiancante composto da elementi naturali e casalinghi. Per farlo servono:

  • un cucchiaio di polpa di Aloe vera
  • un cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 5 gocce di acqua ossigenata

La polpa di Aloe è possibile ricavarla direttamente dalla pianta, e schiacciarla poi con una forchetta; in alternativa è possibile reperire sia la polpa che il gel di Aloe in erboristeria. A questa poi vanno aggiunti il bicarbonato e l’acqua ossigenata. L’azione dell’Aloe unita a questi due ingredienti permette di lenire il rossore delle gengive e sbiancare efficacemente i denti.

Ma attenzione: si tratta di efficaci rimedi naturali che però non bisogna utilizzare più di una volta al mese, perché alla lunga, potrebbero corrodere lo smalto dei denti.

Dunque è sempre consigliabile consultare il tuo dentista di fiducia e fissare periodiche sedute di igiene professionale. È infatti risaputo che … prevenire è meglio che curare!

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.