Un nuovo sito targato WordPress

AIO – banner 940×60

Perché è importante masticare bene?

CONDIVIDI
, / 1609 0
Perché è importante masticare bene?

Masticare bene gli alimenti è una delle pratiche più salutari e vantaggiose per il metabolismo e uno dei metodi più efficaci per dimagrire.

Se osserviamo bene un bambino quando mangia, ci renderemo conto che tende istintivamente a mantenere più a lungo il cibo in bocca. I piccoli dedicano infatti il giusto tempo a masticare e disfare gli alimenti così che risulti più facile inghiottirli.

Tuttavia per le persone adulte questo meccanismo è più difficoltoso in quanto la fretta e i ritmi di vita frenetici ci spingono ad inghiottire il cibo rapidamente, senza masticare correttamente e senza godere appieno del cibo.

Fai una prova: cerca di mantenere il cibo in bocca più a lungo senza smettere di masticare, vedrai che risulterà difficile! Mangiamo così rapidamente che ci accorgiamo a malapena del cibo che automaticamente si dirige verso la gola.

E questa abitudine malsana ha diverse conseguenze sull’organismo, poiché il processo di digestione inizia proprio nella bocca grazie all’azione della saliva, delle papille gustative e dei denti, che hanno una missione importante da portare a termine attraverso la masticazione.

 

Perché è tanto importante masticare bene?

Gli enzimi sono dei catalizzatori biochimici con il compito di accelerare i processi che accadono nel nostro organismo. Sono assolutamente necessari per la vita, poiché senza gli enzimi, le nostre cellule non potrebbero realizzare i processi di nutrizione.

Esistono differenti tipi di enzimi specializzati in ogni funzione dell’organismo.

La saliva produce la ptialina, enzima incaricato di scomporre gli idrati di carbonio. Se non mastichiamo bene, non diamo tempo alla saliva di secernere questo catalizzatore e dunque la scomposizione delle molecole risulterà rallentata. Saranno infatti altri organi a dover lavorare per produrre gli enzimi in grado di sostituire la ptialina, forzando il processo digestivo.

 

Problemi digestivi

Mantenendo la brutta abitudine di non masticare il cibo, nel corso degli anni sarà più probabile che si presentino problemi di digestione più o meno seri.

Questo perchè non mangiando correttamente, il bolo alimentare non è ben lubrificato nè decomposto, producendo una sensazione di pesantezza che spesso sfocia in un accumulo eccessivo di gas e in una sorta di ingorgo nel sistema di evacuazione. Gli organi attraverso i quali sono processati gli alimenti saranno costretti a lavorare molto di più, facendo sprecare una grande quantità di energia vitale per niente.

La mucina, glicoproteina in parte presente nella saliva, collabora alla trasformazione degli alimenti in mucosa, aiutando così gli organi digestivi a metabolizzarli. Quando non ne produciamo una quantità sufficiente a causa della ridotta masticazione, stiamo favorendo in qualche modo il cattivo funzionamento dell’apparato digestivo.

 

I benefici di masticare bene

La maggior parte delle volte mangiamo senza prestare alcuna attenzione, senza degustare adeguatamente gli alimenti a causa della fretta e dei pensieri che affollano la nostra mente.

Ma masticare implica una serie di benefici al nostro organismo dei quali non siamo pienamente coscienti.

Masticare, degustare e godere degli alimenti può essere una forma di ringraziamento per tutto il cibo di cui disponiamo, per non parlare delle elaborate funzioni che mettono in moto il nostro organismo. Ecco alcuni dei molti vantaggi del masticare correttamente:

Saliva per la salute orale. Sapevi che la saliva è fondamentale per mantenere una buona salute orale? Evita che gli alimenti rimangano depositati sui denti e presenta funzioni antibiotiche che allontanano le infezioni causate dagli attacchi dei microorganismi.

Masticare per essere felici. Quando mastichiamo abbondantemente, ossigeniamo l’organismo producendo una piacevole sensazione di benessere e riducendo i livelli di stress.

Masticare per dimagrire. Un studio giapponese dell’Università di Osaka sulle abitudini alimentari di 3.000 giapponesi, pubblicato dal British Medical Journal, ha dimostrato che le persone che mangiano rapidamente e masticano poco hanno il triplo di probabilità di soffrire obesità. Per dimagrire dunque comincia a masticare bene gli alimenti.

Masticare per mangiare meno. Più tardiamo in inghiottire il cibo che abbiamo in bocca, prima ci saziamo, perché il cervello ha bisogno di tempo per sviluppare la sensazione di sazietà. Se in quell’arco di tempo abbiamo divorato il pranzo masticando male, avremo mangiato molto di più attivando un meccanismo di digestione errato.

 

Quali trucchi per masticare lentamente?

  • Uno dei modi migliori per forzare la masticazione è prestare attenzione. É davvero difficile, ma dovremmo cercare di masticare almeno trenta volte ogni boccone.
  • Cercare di introdurre in bocca piccoli frammenti di cibo invece di ingoiare bocconi enormi. Se ci riempiamo la bocca, quasi sicuramente sentiremo prima la necessità di inghiottire. Masticando invece piccole quantità potremo gestire il cibo con più consapevolezza, masticando meglio.
  • Evitare di accendere la televisione o la radio durante i pasti. Qualunque cosa in grado di distrarci ci farà dedicare minore attenzione all’atto della masticazione. Inizialmente sarà strano, ma col tempo diventerà una piacevole routine che potrà anche favorire il dialogo in famiglia.
  • Imparare a prestare attenzione al sapore del cibo, alla consistenza, a come si disfa in bocca. Il nostro organismo trarrà beneficio dalle sostanze benefiche generate grazie alla migliore digestione.

Non dobbiamo dunque trascurare il grande lavoro effettuato dal nostro organismo per ricavare le sostanze nutrienti dagli alimenti che ingeriamo… anzi, proviamo a facilitare il meccanismo seguendo una dieta equilibrata e soprattutto masticando correttamente!

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.