Un nuovo sito targato WordPress

Colgate pushbar #2

Bambini e dentini: come affrontare il Natale?

CONDIVIDI
, / 1009 0
Bambini e dentini: come affrontare il Natale?

Natale è ormai alle porte… gli occhi dei bambini si illuminano al pensiero dei regali da scartare e dei dolci da mangiare, per una volta senza rimproveri da parte di mamma e papà.

Ma come evitare che si manifestino spiacevoli sorprese ai dentini durante e dopo le feste?

 

Dolci giornate

Con l’arrivo del mese di Dicembre arrivano anche le feste e aumenta in modo spropositato il consumo di alimenti tipici della stagione, specialmente dolci. Torrone, panettone, pandoro, zabaione, strufoli… chi più ne ha più ne metta!

E le continue abbuffate portano a superare i livelli raccomandati di zuccheri. A questo si somma il fatto che pranzi e cene natalizie si organizzano spesso a casa di amici e parenti, trasformandosi in un ostacolo per il mantenimento dell’igiene orale, soprattutto nel caso dei più piccoli.

 

Arriva la carie!

La carie, come abbiamo ricordato più volte, è una patologia sempre più diffusa nei bambini della nostra società. Un insieme di fattori tra cui una predisposizione genetica contribuiscono al sorgere della carie, tuttavia questa può essere tranquillamente allontanata con semplici accorgimenti.

È dunque importante prendere le adeguate cautele anche durante il periodo festivo per prevenire il manifestarsi di questa fastidiosa patologia nei più piccoli della casa.

Poiché durante le feste natalizie è piuttosto abituale un consumo eccessivo di prodotti con alto contenuto di zucchero, occorre muoversi in anticipo adottando le giuste precauzioni affinché questi “peccatucci” alimentari non si ripercuotano sui nostri denti, evitando il sopraggiungere di lesioni come le carie, conseguenza della demineralizzazione dello smalto.

 

5 precauzioni fondamentali

Come conciliare l’enorme varietà di peccati di gola natalizi con una buona salute orale? Gli esperti offre una serie di raccomandazioni:

    1. Evitare di consumare prodotti zuccherati con troppa frequenza nel corso della giornata. É consigliabile infatti concentrare il consumo di dolci 2 o 3 volte al giorno, non costantemente.
    2. Spazzolare i denti anche 3 volte al giorno, in particolare dopo aver consumato alimenti zuccherini. È compito dei genitori spazzolare i dentini dei piccoli al di sotto degli 8 anni, supervisionando i bambini più grandi per assicurare una pulizia approfondita.
    3. Stimolare i piccoli ad effettuare uno sciacquo al fluoro a metà pomeriggio tutti i giorni. Fino ai 5 anni sarebbe bene assisterli, per poi renderli un po’ alla volta autonomi nell’effettuare la procedura di risciacquo.
    4. Quante volte i piccoli morsicano i tappi delle bottiglie o provano ad aprirle con i denti?  Prestate attenzione! Ricordate ai vostri bambini che i denti non sono utensili e potrebbero essere seriamente danneggiati da comportamenti sconsiderati… nessuno vuole trascorrere le feste dal dentista, no?
    5. Bere acqua dopo avere ingerito torrone, cioccolato, frutta candita o marzapane. La frutta candita in particolare, tende ad incollarsi ai denti ed è particolarmente difficile da rimuovere, aumentando il rischio di danneggiare lo smalto e i denti.

 

Semplice no? Come raccomandano i dentisti: “se i bambini sono spronati a mantenere le piccole buone abitudini di igiene quotidiana, potranno godere di tutti gli alimenti natalizi che desiderano, senza che questo possa causare un rischio per la salute dei loro dentini.”

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.