Un nuovo sito targato WordPress

TePe 940×60

Come scegliere il rossetto adatto ai tuoi denti?

CONDIVIDI
, / 1241 0
Come scegliere il rossetto adatto ai tuoi denti?

I rossetti sono come caramelle, se ne stanno lì esposti sugli scaffali dei negozi specializzati stimolando i nostri occhi con mille tonalità di rosso, rosa e arancione pronte a ravvivare le nostre giornate.

Ma quando troviamo il colore perfetto, proprio quello che stavamo cercando da mesi, lo proviamo e ci accorgiamo che qualcosa non va… troppo spento, poco coprente o semplicemente non adatto a noi.

 

Valorizzare o nascondere

Ma non solo, un altro aspetto che non dovrebbe mai essere trascurato nella scelta del rossetto perfetto è la tonalità dei nostri denti.

Tendiamo spesso a passarci sopra, è vero. Tuttavia quando ci trucchiamo dovremmo sempre tenere presente che il colore scelto ha il potere di mettere in evidenza il bianco dei nostri denti (se siamo fortunate) ma soprattutto tutte le tonalità di marroncino, giallo o grigio che contraddistinguono il nostro sorriso.

 

Questione di sfumature

La colorazione dei nostri denti non sempre tende al bianco immacolato, esistono infatti diversi sottotoni che vanno dal bianco-giallino al marroncino, passando attraverso varie tonalità del marrone e del giallo. I sorrisi hollywoodiani sono particolarmente rari in natura, insomma.

La colorazione dei denti può inoltre peggiorare col passare del tempo, in parte a causa dell’età ma più spesso come conseguenza di abitudini viziate da fumo e alcool, che tendono a macchiarne la superficie.

Anche abitudini alimentari come l’eccessivo consumo di caffè e thè non contribuiscono di certo al mantenimento della colorazione dei denti.

Tutto ciò accade perché lo smalto dentale e in particolare la dentina non sono isolati dall’esterno, al contrario si ha un continuo scambio di elementi e sostanze con la saliva. Tra queste si trovano anche i cromogeni, particelle colorate che non intaccano la salute dei denti, ma contengono legami chimici che portano all’assorbimento della luce facendo apparire la superficie dentale più scura e giallognola.

 

Teoria dei colori

Come fare dunque? La risposta deriva dalla teoria dei colori, secondo la quale per scegliere la giusta tonalità di rossetto occorre partire dalla sfumatura dei nostri denti, che possiamo scoprire con l’aiuto del dentista di fiducia e puntare sui colori che si trovano nella parte opposta dello schema.

Schema della teoria dei colori

Teoria dei colori

Per chi possiede dunque un sorriso tendente al giallino, i rossetti dalle tonalità calde sono off-limits e bisognerebbe puntare su toni e sottotoni freddi come il rosso magenta o il rosso fragola. Mentre le dentature tendenti al grigio-marroncino si associano meglio a tonalità di lipstick rosse e fucsia, ciclamino e rosa intenso.

Le tonalità blu di cui tanto si parla al momento non sono davvero blu! Si tratta di miscele con una base fredda e violacea, che l’occhio non percepisce ma è di grande aiuto per contrastare le imperfezioni del sorriso.

E anche i toni nude non sono poi così neutrali, il color carne a base aranciata tende ad evidenziare le sfumature dentali che più gli si avvicinano… scegliendo un rossetto nude con un sottotono freddo invece il gioco è fatto!

 

Denti bianchi

Per chi ha la fortuna di poter sfoggiare un sorriso candido… via libera al rosso fuoco! Corallo, vermiglio, prugna e ciliegia a seconda di ciò che meglio si adatta alla carnagione e alla stagione in corso.

 

Denti grigi

Una dentatura tendente al grigio può essere abilmente camuffata con un rossetto scuro a contrasto come il rosso ciliegia, in grado di far apparire il sorriso più luminoso e bianco.

Sarebbe bene evitare gloss e rossetti dai toni perlati e rosa tenue, che tendono a creare un effetto opaco e una patina grigiastra che non valorizza di certo la dentatura.

 

Denti gialli

I nemici peggiori sono i rossetti dalle tonalità violacee che rischiano di esaltare la colorazione giallastra dello smalto. Per nascondere un sorriso eccessivamente pigmentato l’ideale sono i rossetti neutri o rosa chiaro a base fredda… o un semplice balsamo incolore per tutti i giorni.

Stavi per dire addio al rossetto? Aspetta! Esiste una soluzione per ogni sorriso… corri a scoprire quella giusta per te!

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà visibile.